image-0001

Patrocinio con supporto dal ROI

Buongiorno ragazzi, questa mattina diamo il benvenuto ad un nuovo partner del progetto Volando sulle Onde della Vita, gli amici del ROI registro osteopati italiani che affiancheranno Monica durante il tour effettuando i loro trattamenti osteopatici per garantirle un mantenimento della forma fisica fino alla fine della sua avventura.

Ma conosciamo meglio il ROI:

Il Registro degli Osteopati d’Italia, più comunemente chiamato ROI, ha da pochi mesi compiuto 25 anni, è stato infatti fondato a Rieti nel settembre 1989, e si da subito si impone come l’associazione di professionisti più rappresentativa del settore. Il ROI oggi rappresenta oltre 2.000 dei 6.000 osteopati circa presenti sul territorio Nazionale.

Scopo fondante del ROI è il riconoscimento dell’osteopata come professione sanitaria autonoma, elemento cardine per garantire la salute dei pazienti, grazie alla sicurezza di rivolgersi a un osteopata abilitato alla professione.

L’osteopatia interviene in tutte quelle condizioni cliniche in cui c’è un’alterazione della funzionalità della struttura, ma senza una lesione del tessuto o dell’organo stesso. Questo succede in quelle condizioni in cui non siamo in presenza di malattia ma di sintomi che non si associano ad una malattia, ma ad una sindrome.

Le principali condizioni cliniche di pertinenza del trattamento manipolativo osteopatico sono le affezioni a carico dell’apparato muscoloscheletrico, in primis la lombalgia cronica aspecifica, ovvero il classico mal di schiena di origine posturale, la cervicalgia cronica aspecifica e la cefalea miotensiva, comunemente chiamate “cervicale e mal di testa”. Altre condizioni in cui il trattamento manipolativo osteopatico ha buoni risultati sono il reflusso gastroesofageo, la sindrome del colon irritabile e la coccigodinia (dolore al coccige). Ulteriore campo d’intervento molto significativo è quello della gravidanza. In questa particolare condizione, in cui il corpo della donna si trova a vivere repentini e costanti cambiamenti posturali, l’osteopatia è molto efficacie nel ridurre il dolore e può essere d’aiuto per l’adattamento della postura ai cambiamenti fisiologici che lo stato gravidico richiede.

Il trattamento manipolativo osteopatico ha inoltre ottimi risultati clinici in ambito neonatale, nello specifico: nella plagiocefalia posizionale (una deformazione morfologica del cranio causata dal parto e da posizionamenti scorretti del neonato), sugli episodi di rigurgito e di reflusso gastroesofageo e nelle coliche infantili. Nell’ambito strettamente pediatrico può essere di aiuto in caso di otiti medie ricorrenti, come controllo posturale per la crescita e lo sviluppo motorio dell’apparato muscoloscheletrico e nelle affezioni dell’apparato respiratorio, quali bronchioliti e asma non allergologica.

Tags: , , , , , , , , , , ,

monica

0comments

11 mag, 2015

News

Comments

Type a comment

Submit